Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

River Phoenix morì proprio due settimane prima di iniziare le riprese di Intervista col Vampiro

River Phoenix si aggiudicò il ruolo dell'intervistatore per il film Intervista col Vampiro, del 1994, ma morì due settimane prima dell'inizio delle riprese. Il ruolo andò a Christian Slater, che donò ogni suo guadagno a Earth Trust ed Earth Save, due delle organizzazioni di beneficienza preferite di Phoenix.

Pubblicato il 25/08/2021
Fonte: countrysquire.co.uk (link alla fonte principale)

Era la notte di Halloween del 1993 quando River Jude Phoenix venne dichiarato morto. Aveva soltanto 23 anni. Poco prima, Phoenix era collassato al The Viper Room, il club di Johnny Depp a Hollywood. Aveva assunto cocaina ed eroina: prima ancora che fosse portato in strada, il suo cuore si era fermato.

River Phoenix aveva recitato in Stand By Me, The Mosquito Coast e Indiana Jones e l'Ultima Crociata. La sua vita era stata estremamente difficile, così come quella del fratello minore Joaquin. Primogenito, River era il figlio di due membri di un culto religioso chiamato Children of God. La setta seguiva un insolito precetto, preso dai Corinzi: "Tutto ci è lecito". Il leader, Berg, incoraggiava incesto e pedofilia, e spingeva i bambini ad avere rapporti sessuali con gli adulti e con altri bambini.

La famiglia di Phoenix crebbe, e si spostò in America Latina per sfuggire alla setta. Con cinque figli e pochi soldi, i figli dei River iniziarono ad esibirsi per le strade per racimolare un po' di elemosina. Dopo che la famiglia si era trasferita a Los Angeles per incoraggiare la carriera di River, la madre lo portò dall'agente Iris Burton, la cui filosofia – si dice – era che i bambini sono come "pezzi di carne". Trovò River Phoenix estremamente bello, come un "piccolo Elvis".

Dopo aver recitato con Keanu Reeves in Belli e Dannati e aver avuto una nomination agli Oscar per Vivere in Fuga, River Phoenix si era aggiudicato il ruolo dell'intervistatore in Intervista col Vampiro, le cui riprese sarebbero dovute iniziare proprio due settimane dopo la sua morte. Il ruolo andò a Christian Slater, che scelse di donare l'intero salario e Earth Save ed Earth Trust, due delle organizzazioni preferite di Phoenix.

River Phoenix al 61esimo Academy Awards Christian Slater al SXSW 2016
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!