Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

La coppia che ha venduto un terreno ad Apple per 1,7 milioni di dollari

Quando Apple stava acquistando dei terreni rurali per espandere il datacenter a Maiden, in Carolina del Nord, un'anziana coppia rifiutò vendere il loro modesto appezzamento di terra. I due lo avevano acquistato per 6000$ negli anni '70. Dopo che avevano respinto ogni offerta, Apple ha chiesto loro di scegliere un prezzo, e alla fine la coppia ha venduto il terreno per 1,7 milioni.

Pubblicato il 13/10/2021

Nel 2010, Apple stava cercando di espandere i propri possedimenti in Carolina del Nord. Possedeva già diversi acri di terra dedicati ai datacenter di iTunes, e ad un certo punto ha pensato di acquistare gli acri adiacenti.

Tra queste terre, tuttavia, c'era la proprietà dei Fulbrights, che avevano acquistato un acro di terreno 34 anni prima, negli anni '70. Quando Apple fece loro un'offerta, la coppia di anziani rifiutò, e continuò a farlo finché Apple non disse letteralmente di scegliere un prezzo.

I Fulbrights chiesero 1,7 milioni di dollari, e li ottennero. Dopo di ciò, hanno comprato un terreno di 49 acri e vivono nel lusso. I datacenter di Apple, invece, si estendono per oltre 50.000 metri quadrati, e vanno a realizzare in parte i servizi cloud dell'azienda.

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!