Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Mishka, la prima lontra di mare a cui è stata diagnosticata l'asma ha imparato ad usare gli inalatori

Mishka, la prima lontra di mare a cui è stata diagnosticata l'asma, ha imparato ad utilizzare l'inalatore. Secondo l'addestratore, le parti più difficili sono state convincerla a rimanere ferma e farle capire che l'inalatore non è un gioco, ma alla fine lei ce l'ha fatta dopo un solo mese di allenamento.

Pubblicato il 07/06/2020 alle 18:58
Nel 2014, la lontra di mare Mishka, nativa dell'Alaska, è stata salvata da una rete da pesca e ha passato diversi mesi in riabilitazione all'Alaska SeaLife Center. Dopo essere stata guarita, tuttavia, è stata considerata non liberabile in natura, perché non aveva potuto imparare abilità di importanza critica per la sopravvivenza. Per questo, è stata affidata al Seattle Aquarium, che le ha dato il nome "Mishka" traducendo "piccolo orso" dal russo.
Soltanto qualche mese dopo l'acquario si è reso conto che Mishka soffre d'asma, quando il fumo di un incendio boschivo ha raggiunto l'area e la lontra di mare ha iniziato a faticare a respirare, diventando letargica.
La veterinaria Lesanna Lahner ha notato lo scarso appetito di Mishka ed è andata subito in allarme. "Non è normale, per una lontra di mare, non mangiare con una certa voracità".
Il giorno dopo l'animaletto ha avuto un attacco d'asma in piena regola, e i veterinari le hanno subito messo una maschera d'ossigeno, trattandola con anti-infiammatori. Passata l'emergenza, gli addestratori si sono messi al lavoro per insegnare all'animale ad usare un inalatore. Dal momento che Mishka è la prima lontra di mare a cui l'asma sia mai stata diagnosticata, lo strumento non era stato realizzato apposta per la sua specie, ma per i gatti. Ma l'intelligenza della lontra di mare, unita all'uso di cibo prelibato come ricompensa da parte degli addestratori, le hanno permesso di imparare nel giro di un mese. "Essendo una lontra, è estremamente giocosa" ha detto la Lahner. "Abbiamo dovuto rendere il tutto divertente".

Seattle Aquarium

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!