Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Le formiche si prendono cura dei loro soldati feriti

Le formiche hanno dei paramedici designati che hanno il compito di salvare i soldati feriti, riportandoli al nido. Li aiutano a guarire tenendo gentilmente l'arto ferito al suo posto usando la mandibola e le zampe, e "leccando" la ferita anche per 4 minuti di fila.

Pubblicato il 08/11/2019
Fonte: National Geographic (link alla fonte principale)
Le formiche Matabele sono native dell'Africa sub-Sahariana. La loro alimentazione è basata principalmente sulle termiti. Per catturarle, le formiche Matabele assediano le colonie delle loro prede, affrontando coraggiosamente i morsi dei loro soldati.
Lo studioso Erik T. Frank ha scoperto che, quando le formiche vengono ferite in battaglia, ci sono dei compagni che si occupano di ricondurle a casa.
E non solo: ricondotti al nido i feriti, le formiche se ne prendono cura tenendo gentilmente i loro arti feriti al posto giusto, utilizzando le mandibole e le zampe anteriori. Nel frattempo leccano la ferita per quattro minuti alla volta.
Una volta al nido, le formiche esaminano i commilitoni feriti e li controllano il doppio delle volte rispetto a quanto controllano gli altri compagni sani.

formiche
Pixabay

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!