Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

L'uomo che ha ingoiato un AirPod e l'ha espulsa ancora funzionante

Mentre dormiva, un uomo taiwanese chiamato Ben Hsu ha ingoiato per sbaglio una AirPod. Quando si è svegliato, l'ha fatta suonare per localizzarla e ha sentito il "beep" provenire dal proprio corpo. L'Ospedale Kaohsiung ha confermato che la cuffia era nel suo stomaco, e in seguito lui l'ha evacuata senza problemi. Dopo averla lavata e asciugata, l'AirPod funzionava ancora con batteria al 41%.

Pubblicato il 19/09/2021

Nel 2019, un uomo di Taiwan ha per errore ingoiato un AirPod mentre dormiva, e dopo averle ingoiate le ha trovate ancora funzionanti. Ben Hsu si è addormentato indossando le cuffie e quando si è svegliato non riusciva a trovarne una. Dopo aver usato la funzione di localizzazione per trovarla, ha udito il "beep" da qualche parte, ma all'inizio ha faticato a capire da dove proveniva.

Dopo un po', però, ha realizzato che il suono proveniva dal suo stomaco. I medici all'Ospedale Municipale di Kaohsiung hanno confermato che l'AirPod proveniva dal suo stomaco, e che stava passando per il suo sistema digerente. Il giorno dopo, in effetti, Hsu ha evacuato la cuffia e ha scoperto che era ancora intatta. non solo: funzionava bene (ovviamente dopo essere stata lavata e asciugata).

"La batteria era al 41%" ha detto Hsu, secondo il Daily Mail. Un dottore dell'ospedale ha detto che ingoiare l'AirPod non è stato dannoso per la sua salute, perché Hsu non è stato esposto direttamente alla batteria del dispositivo.

AirPod
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!