Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il Pule, il formaggio più costoso del mondo

Il formaggio pule, che costa oltre 1000€ al kilogrammo, è conosciuto come il formaggio più costoso del mondo. Prodotto con il latte delle asine dei Balcani, questo formaggio è estremamente raro, perché per produrne 1 kg servono ben 25 litri di latte, e le asine ne producono poco: il risultato è che una forma di Pule richiede la mungitura di decine di asine.

Pubblicato il 02/03/2021
Cibo,

Il formaggio più costoso del mondo si chiama Pule e deriva dalle asine dei Balcani. Il suo prezzo può superare i 1000€ al kilogrammo.

Ciò che rende il formaggio Pule così costoso è la rarità e la preziosità del latte di asina. Si tratta di asine addomesticate che vivono in una fattoria nella riserva naturale serba chiamata Zasavica.

Il latte di asina è particolarmente difficile da produrre. Un animale produce circa 1,5 litri al giorno, 2 al massimo: per fare un paragone, una mucca ne produce 60. Il latte di asina contiene, inoltre, componenti solide in misura molto minore rispetto a quello di mucca. Questo significa che serve molto più latte per produrre lo stesso ammontare di formaggio.

Anche il costo del lavoro contribuisce ad alzare il prezzo. La mungitura delle asine deve avvenire tre volte al giorno e deve essere fatta a mano: non esistono macchinari in grado di automatizzare il processo.

Non esistono molte persone, al mondo, che possono vantarsi di aver assaggiato il formaggio pule. Si dice che abbia un sapore simile a quello del Manchego: ricco, pieno, terroso. La consistenza, invece, è friabile.

Il latte di asina ha un gran numero di proprietà benefiche. Ha 60 volte più vitamina C del latte di mucca, e soltanto l'1% di grasso.

formaggio Pule
Great Big Story / Youtube
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!