Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il Burger King che venne prima dei Burger King a Matton, Illinois

A Matton, Illinois, c'è un ristorante che si chiama "Burger King" e che ha aperto ben prima della famosa catena di fast food. I proprietari avevano registrato il nome "Burger King" come marchio di stato dell'Illinois nel 1959. La catena Burger King non ha il permesso di operare in un raggio di 20 miglia dal ristorante originale.

Pubblicato il 31/03/2021

Se doveste trovarvi a vagare per Mattoon, Illinois, e avendo fame digitaste "Burger King" sulla vostra applicazione delle mappe, questa vi manderà a un ristorante al centro della città. Il secondo Burger King più vicino, invece, si troverà ad oltre 35 km di distanza.

Una volta arrivati al Burger King di Mattoon, però, potreste rimanere sorpresi nel vedere un cartello molto diverso dal logo tipico della grande catena di fast food. Trovereste infatti un cartello molto semplice, con il nome scritto in bianco e nero. Si tratta del Burger King originale dell'Illinois, che non ha alcuna affiliazione con la famosa catena di fast food, anche se condivide con quest'ultima una lunga e complessa battaglia legale.

Nel 1952 Gene e Betty Hoots avevano comprato un negozio di gelati, chiamato Frigid Queen ("Regina Frigida") e decisero di aggiungere hamburger e patatine al menù. Necessitando un nuovo nome, Betty disse che "ogni regina ha bisogno di un re". Così, Gene registrò il nuovo ristorante come "Burger King" nel 1959. Suo zio gli consigliò di registrare Burger King come marchio di stato dell'Illinois, e Gene lo fece: ai tempi sembrò una decisione abbastanza irrilevante, ma invece diede origine a una disputa legale enorme.

Il primo Burger King della multinazionale aprì a Miami nel 1954, e nel 1959 non era ancora arrivato in Illinois. Ma negli anni '60, quando provò a stabilirsi nello stato degli Hoots, questi li portarono in tribunale, rivendicando di avere il diritto di essere l'unico Burger King dello Stato. La multinazionale rispose con una causa federale e fece scontrare l'avvocato degli Hoots, direttamente dalla loro città natale, con un team di sei avvocati.

Confrontandosi con il potere di una multinazionale, la piccola impresa famigliare degli Hoots non riuscì a mantenere il marchio dello stato. La causa fu un momento importante per fornire un'interpretazione per il Lanham Act, una legge degli Stati Uniti sullo statuto dei marchi a livello federale. Venne stabilito che Burger King poteva, a tutti gli effetti, operare in Illinois, ma ad una distanza di almeno 20 miglia da Mattoon.

Oggi, il Burger King "originale" attira centinaia di clienti, affascinati dalla sua storia particolare.

L'originale Burger King a Mattoon, Illinois
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!