Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il paradosso delle leggi sul lavaggio delle uova da vendere al supermercato

Le leggi USA impongono che le uova da supermercato vengano lavate prima di essere messe in vendita. Le leggi UE impongono che non vengano lavate. Entrambe hanno il fine di prevenire la salmonella

Pubblicato il 21/08/2018 alle 19:35
Fonte: Forbes, Huffington Post (link alla fonte principale)
Sembra paradossale, ma le leggi sulla distribuzione commerciale delle uova sono opposte tra Stati Uniti ed Europa, e per lo stesso motivo.
Se negli USA è illegale vendere uova non lavate, in Europa al contrario è illegale vendere uova lavate… entrambe le leggi hanno l’obiettivo di prevenire la salmonella. Ma come è possibile?

Semplicemente: ci sono diverse scuole di pensiero su cosa succede ad un uovo quando viene lavato. In Europa, si pensa che non lavare le uova spinga i produttori a distribuire uova più pulite in prima istanza. Negli USA, al contrario, non hanno fiducia che questo avvenga sempre, e si impone un lavaggio con dell’acqua che sia di 20°F più calda rispetto a quella dell’uovo, e con un detergente inodore. Infine, le uova vengono spruzzate con un disinfettante che rimuove ogni batterio, e asciugate.

I batteri, infatti, non riescono a penetrare in un guscio completamente asciutto, mentre anche un minimo strato di umidità diventa un mezzo per la crescita di salmonella e altri agenti patogeni. Ed è per questo che l’Europa ha vietato il lavaggio delle uova, sostenendo che se il processo viene fatto con poca attenzione si rischia che i danni siano maggiori dei benefici.

Inoltre, nelle uova c’è uno strato sottile chiamato cuticola, che le protegge dalla contaminazione. L’UE ritiene che la cuticola sia un efficace barriera, capace di sigillare l’accesso all’interno del guscio. Durante il lavaggio, la cuticola potrebbe essere danneggiata, lasciando il contenuto dell’uovo vulnerabile.

L’ultima differenza tra USA e UE sta nella conservazione: gli americani potrebbero stupirsi se, entrando in un supermercato in Italia, notano che le uova non sono in frigo. Negli USA, infatti, le uova sono sempre tenute al fresco, accanto ai prodotti caseari. Ma l’Europa ritiene che gli sbalzi di temperatura possano creare condense che, di nuovo, favoriscono l’accesso ai batteri.

Uova di gallina
Foto di Couleur da Pixabay

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!