Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi

Le t-shirt vennero inventate nel 1904: in quell'anno una società americana decise di pubblicizzarle agli scapoli, che non sapevano cucire e rimpiazzare i bottoni

Pubblicato il 11/05/2017
Fonte: New York Times, Gizmodo (link alla fonte principale)

L'origine delle t-shirt



Da dove vengono le moderne t-shirt?
Anche se esisteva già qualcosa di simile, il momento che ha cambiato per sempre il destino delle magliette risale al 1904.
In quell'anno, l'americana Cooper Underwear Company decise di avviare una campagna pubblicitaria per vendere le t-shirt agli scapoli. Gli uomini single avevano infatti bisogno di un vestito facile da gestire, "senza spille da balia - senza bottoni - senza aghi - senza fili" (così recitava l'annuncio).
Prima di allora, le magliette erano conosciute come undershirt, e la pubblicità insisteva sul fatto che si trattasse di un semplice pezzo di stoffa, destinato a durare più a lungo delle camice.
L'anno successivo la marina Americana decise di aggiungere le magliette all'uniforme dei marinai.




Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!