Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

La prima chiamata da un telefono cellulare al mondo

La prima chiamata da un telefono cellulare al mondo fu il 3 aprile 1973. Martin Cooper, un ingegnere di Motorola, chiamò la rivale AT&T, informandoli che gli stava parlando da un cellulare

Pubblicato il 07/02/2019
Fonte: Guinness World Record, BusinessInsider (link alla fonte principale)
Negli anni ’70, Martin Cooper guidava la divisione dei sistemi di comunicazione della Motorola, e fu in quel periodo che nacque l’idea di un “telefono personale”.
Cooper passò la maggior parte del decennio al lavoro per portare sul mercato quell’idea: era qualcosa che stava iniziando ad essere bramato da moltissime persone.
Il concetto di tecnologia cellulare era già stato creato da AT&T, i rivali “giganti” che, con il loro Bell Labs, avevano introdotto un sistema che permetteva di spostare le chiamate da una cella all’altra rimanendo sullo stesso canale. Ma AT&T si stava concentrando sul telefono da auto.
Cooper pensò che fosse più promettente un dispositivo completamente portatile, che offrisse la possibilità di telefonare da qualsiasi luogo.

La Motorola era ai tempi una compagnia molto piccola rispetto ad AT&T, e fu in questo scenario che il team di Martin iniziò a lavorare ad un prototipo, nel novembre del 1972. Dopo solo cinque mesi, era pronto un prototipo quasi funzionante. Il costo di realizzazione era equivalente a 1 milione di dollari odierni, e pesava 1 kg e mezzo.
Il 3 aprile 1973 la Motorola chiamò una conferenza stampa a New York. Ma prima ancora dell’evento, Cooper incappò in un giornalista scettico e decise di dargli una dimostrazione del funzionamento del device in strada.
Così, chiamò il numero del suo principale rivale, Joel S. Engel, capo del Bell Labs.
“Joel, qui Marty” disse “Ti chiamo da un telefono cellulare, un vero, portatile telefono cellulare”.
Dall’altro capo, ha raccontato, ci fu un silenzio di tomba.


Martin Cooper a Taipei nel 2007 con il suo Motorola DynaTAC
Martin Cooper a Taipei nel 2007 con il suo Motorola DynaTAC // Wikimedia Rico Shen CC BY-SA 3.0



Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!