Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il primo matrimonio omosessuale del mondo, avvenuto in Minnesota nel 1971

Nel 1970 un uomo gay del Minnesota scoprì che la legge dello stato non proibiva esplicitamente il matrimonio di due persone dello stesso sesso, ammesso che i funzionari concedessero la licenza. Cambiò dunque il proprio nome, "Jack", nel neutro "Pat Lyn", e il suo compagno si recò da solo a chiedere la licenza, ottenendola. Il loro viene da alcuni considerato come il primo matrimonio gay del mondo occidentale.

Pubblicato il 05/10/2020 alle 21:16
Fonte: NBCnews, Mprnews.org (link alla fonte principale)
Era il 1971 e Micheal McConnell e Jack Baker avevano fatto domanda per ottenere una licenza matrimoniale dal Blue Earth County, Minnesota. La ottennero: era la prima volta che una coppia gay riceveva una licenza di matrimonio, negli USA e forse nel mondo.
Dopo che la Hennepin County, in Minnesota, aveva negato loro una licenza di matrimonio nel maggio 1970, la coppia aveva scoperto una scappatoia. Le leggi del Minnesota non vietava esplicitamente che due persone dello stesso sesso potessero sposarsi. Quindi, Jack McConnell cambiò il suo nome in "Pat Lyn", di genere neutro, e il suo compagno si recò a chiedere una licenza da solo. Il funzionario, non rendendosi conto che Pat Lyn fosse un maschio, concesse la licenza.

Per quanto non ci fossero leggi a supporto di questa richiesta, il procuratore della contea ordinò al funzionario di non trascrivere il matrimonio. Il ricorso della coppia alla Corte Suprema del Minnesota non venne accolto perché si trattava di una questione di interesse federale.
La licenza, in ogni caso, non venne mai invalidata. I due uomini si considerarono sempre sposati e non accettarono mai alcun compromesso. Quando l'agenzia delle tasse rifiutò il rimborso congiunto per i due coniugi, McConnell adottò Baker, che acquisì il cognome del primo. Da allora poterono costituire un nucleo familiare per ottenere i rimborsi delle tasse.
Nel 2015, finalmente, dopo una battaglia legale intensa e un'attesa lunghissima, la coppia ricevette una lettera dalla Social Security Administration, dove veniva finalmente trascritto il loro matrimonio del 1971.
"Sapevamo fin dall'inizio che eravamo sposati legalmente, nel 1971. Avevamo seguito la legge alla lettera." Ha dichiarato McConnell.
"I bulli al potere ci avevano bullizzato per tutto il tempo. Eppure abbiamo vinto".

Notiamo, inoltre, che la loro unione è durata oltre 50 anni. Alla faccia di chi considera "di serie B" le relazioni gay.

Jack Baker e Mike McConnell
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!