Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

La donna che ha trovato un dipinto da un milione di dollari in un cestino su un marciapiede di New York

Nel 2003 una donna ha trovato un dipinto rubato dal valore di 1 milione di dollari in un cestino dei rifiuti su un marciapiede di New York City. Non ne conosceva il valore, ma l'ha preso perché sentiva che "emanava energia". Dopo quattro anni passati a cercare di rintracciarne l'origine, ha scoperto che il dipinto era stato rubato nel 1987: restituendolo, ha ricevuto una ricompensa di 15.000$, più una percentuale dei 1.049.000 dollari per i quali il dipinto è stato venduto.

Pubblicato il 28/01/2021

Una mattina del 2003, mentre passeggiava su un marciapiede dell'Upper West Side di Manhattan, Elizabeth Gibson si ritrovò improvvisamente davanti a un'opera d'arte dai vivi colori astratti. Ne rimase estremamente colpita.

"Sapevo che significava qualcosa... Era estremamente potente, anche se non lo comprendevo del tutto. Sapevo che aveva energia." commentò in seguito la donna. E aveva ragione: il dipinto, un olio su tela con polvere di marmo e sabbie, era Tres Personajes, ed era stato realizato nel 1970 dall'artista messicano Rufino Tamayo, le cui opere erano, negli ultimi anni, aumentate di valore in modo notevole.

Originariamente, il dipinto era stato acquistato da una coppia di Houston nel 1977 in una filiale della famosa casa d'aste Sotheby's. Nel 1987, l'opera era stata rubata da un deposito in cui era stata temporaneamente posta durante un trasloco. Il furto venne riportato alle autorità federali e aggiunto all'Art Loss Register, il più grande database del mondo di opere d'arte rubate. Ma per molto tempo non venne ritrovato.

Nel frattempo, tuttavia, dopo la morte del marito, l'originale proprietaria del dipinto lo aveva messo in vendita. Gibson ha scoprì il valore dell'opera dopo anni di ricerche, quando giunse sul sito web di un programma della PBS sull'antiquariato. Nel Novembre del 2007, dopo che la donna ebbe contattato l'originale proprietaria, ha ricevuto una ricompensa di 15.000$ (che era stata messa in palio per chiunque trovasse il dipinto) e una percentuale (non rivelata) sulla vendita, che dopo l'asta ha raggiunto i 1.049.000 dollari.

Tres Personajes è un lavoro importante dell'artista Rufino Tamayo, e rappresenta il suo periodo di maturità artistica. Tamayo nacque nel 1899 nello stato messicano di Oaxaca, e studiò all'Accademia delle Belle Arti del Messico. I suoi primi lavori si rifacevano a quelli di artisti come Diego Rivera. Più avanti, però, acquisì uno stile più individuale, utilizzando colori più vividi e facendosi influenzare dall'arte pre-Colombiana.

Tres Personajes di Rufino Tamayo, il dipinto rubato e ritrovato nel 2003
Tres Personajes di Rufino Tamayo, il dipinto rubato e ritrovato nel 2003 // The Associated Press / Fair Use
Dualidad (1964)
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!