Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

In Giappone un sommozzatore e un pesce sono buoni amici da quasi 30 anni

In Giappone c’è un uomo che fa visita allo stesso pesce da quasi 30 anni. Ogni volta che si immerge nell’oceano, il pesce lo raggiunge. Al loro primo incontro il pesce era ferito e non riusciva a procurarsi il cibo, così l’uomo aveva passato 10 giorni a prendersi cura di lui. Dice che la loro amicizia risale ad allora.

Pubblicato il 14/04/2019
Fonte: Thedodo.com, grapee.jp (link alla fonte principale)
Sotto la baia giapponese di Tateyama, nel parco sottomarino di Hasama, c’è un santuario shintoista sommerso. Non si tratta soltanto di un luogo di rilevanza spirituale, ma anche un sito che accoglie una vasta fauna oceanica.
Il sommozzatore Hiroyuki Arawaka, incaricato di prendersi cura del santuario, ha trovato sul luogo un’amicizia più unica che rara. Da anni, infatti, c’è un pesce, della specie Semicossyphus reticulatus, che gli va incontro ogni volta che si immerge. Il pesce, soprannominato Yoriko, si è legato ad Hiroyuki oltre 25 anni fa, quando l’uomo aveva notato che la creatura, ferita, era troppo debole per mangiare da sola. Così, giorno dopo giorno, le ha portato dei granchi da mangiare, finché non si fu ripresa. In questi anni, Yoriko non ha mai smesso di salutare Hiroyuki, a cui piace accarezzarla e anche darle dei bacini.
Magari Yoriko all’inizio si aspettava altro cibo, ma dopo tutto questo tempo non si può dubitare che l’amicizia sia autentica. Tra l’altro, recenti ricerche hanno dimostrato che i pesci possiedono abilità sociali superiori a quelle che si penserebbe.






Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!