Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Dopo aver perso entrambi i figli per suicidio e overdose, Steve Fugate ha attraverso gli Stati Uniti a piedi con un cartello "Amate la Vita"

Dopo aver perso suo figlio per un suicidio e sua figlia per un'overdose, un uomo chiamato Steve Fugate si è messo in viaggio e ha camminato per oltre 75mila chilometri attraverso gli Stati Uniti. Ha percorso il paese almeno otto volte, con un cartello che recitava "Love Life". Voleva sensibilizzare le persone sulla depressione e il suicidio, ed ispirarle ad amare la vita.

Pubblicato il 07/09/2021

Nel 1999, Steve Fugate ha perso suo figlio a causa di un suicidio. Qualche anno dopo, poi, ha perso sua figlia a causa di un'overdose di droga. A 64 anni, dopo questi eventi, Fugate ha iniziato un lunghissimo viaggio. Il suo obiettivo è sensibilizzare le persone sulla depressione e il suicidio, ed ispirarle ad "amare la vita".

Dal momento della sua ultima, tragica perdita, oltre 20 anni fa, Fugate ha camminato per oltre 75mila chilometri attraverso gli Stati Uniti. Ha percorso il paese per almeno otto diverse volte, e ogni viaggio gli ha offerto un po' di nuova pace. Per lui è come una "terapia della strada".

"La natura è un ottimo luogo per vivere il proprio dolore" ha detto l'uomo. Mentre passava molto tempo immerso nella natura, Fugate ha però potuto anche portare a varie persone insegnamenti sulla vita e sull'importanza di preservare la salute mentale. Nei suoi lunghi viaggi, l'uomo ha sempre avuto con sé un cartello che recita "Amate la vita".

Steve Fugate
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!