Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il Messico fu l’unico paese che protestò contro l’annessione dell’Austria da parte della Germania nazista

Nel 1938, il Messico fu l’unico paese che protestò contro l’annessione dell’Austria da parte della Germania nazista. Per onorare il loro supporto, l’Austria realizzò una piazza di Vienna e la chiamò Mexikoplatz.

Pubblicato il 07/10/2021
Fonte: Wikipedia inglese, History.com (link alla fonte principale)

Pensando alle forze Alleate che uscirono vittoriose dalla Seconda Guerra Mondiale, il Messico non è certo tra i primi nomi che vengono in mente. In realtà, però, il paese centroamericano ebbe un ruolo abbastanza importante: dopo aver dichiarato guerra contro le forze dell’Asse nel 1942, infatti, il Messico contribuì alla vittoria Alleata in molti modi.

Nonostante le tensioni che, ormai da tempo, c’erano con gli Stati Uniti, il Messico accettò di rappresentare un prezioso alleato per i suoi vicini più a nord, contribuendo agli sforzi per la produzione industriale e fornendo risorse di importanza vitale per lo sforzo bellico.

Nel 1938, alla Società delle Nazioni, il Messico fu l’unico paese a protestare con forza contro l’Anschluss, l’annessione forzata dell’Austria da parte della Germania nazista. Gli Alleati si erano in realtà impegnati a rispettare i termini del Trattato di Versailles e di quello di St. Germain, che proibiva l’unione di Austria e Germania. Eppure, la loro reazione fu solo verbale e fu moderata.

L’unica voce forte e decisa contro l’annessione dell’Austria provenne dal governo messicano. Durante la Seconda Guerra Mondiale, quindi, l’Austria divenne parte del Reich tedesco e nel maggio del 1942 il Messico dichiarò guerra alla Germania dopo la distruzione di due petroliere nel Golfo del Messico da parte di U-Boot tedeschi.

Nel 1956, a Vienna, una piazza venne nominata Mexikoplatz proprio per onorare e ringraziare l’impegno del Messico a supporto dell’Austria durante il periodo nazista.

Mexikoplatz, Vienna
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!