Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Nel 539 a.C. Ciro il Grande emanò la prima dichiarazione dei diritti dell'uomo della storia

Nel 539 a.C. Ciro il Grande emanò quella che è considerata la prima dichiarazione dei diritti dell'uomo della storia, liberò gli schiavi e istituì la tolleranza religiosa per tutti

Pubblicato il 08/01/2017 alle 19:40
Fonte: Wikipedia inglese (link alla fonte principale)
Nel 539 a.C. Ciro il Grande emanò quella che alcuni ritengono essere la prima dichiarazione dei diritti dell'uomo della storia.
Dopo aver conquistato "pacificamente" Babilonia, egli istituì un regime di ampia tolleranza religiosa, rimpatriò degli schiavi, restaurò i templi e i luoghi di culto in tutta la Mesopotamia.

Il Cilindro di Ciro, un antico blocco cilindrico di argilla che oggi è al British Museum, recita in una sua parte:

"Ho riunito insieme tutti i popoli e li restituirò ai loro riti,
e gli dèi delle terre dei Sumeri ed Akkadi che Nabonidus – rendendo furioso il signore degli dèi– aveva portato a Shuanna, in cui regnava Marduk, il grande signore,
lascerò che ritornino incolumi nei loro piccoli santuari che li rendono felici."

ciro il grande
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!