Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Dosi di caffeina estremamente alte possono portare ad avere allucinazioni

Dosi di caffeina estremamente alte possono portare ad avere allucinazioni, sentire voci immaginarie e percepire la presenza di gente morta

Pubblicato il 07/03/2019
Fonte: Smithsonianmag, acb.au.com (link alla fonte principale)
È meglio stare attenti a non esagerare con il caffè, perché dosi di caffeina particolarmente alte potrebbero portare a sintomi particolarmente intensi e potenzialmente spiacevoli.
Innanzitutto, troppo caffè può portare a soffrire d’ansia e attacchi di panico, o anche soltanto a tachicardia.
Ma ci sono diverse ricerche che collegano dosi molto alte di caffeina (parliamo di diverse tazzine una dopo l’altra) all’insorgenza, in alcuni soggetti, di sintomi psicotici.
I sintomi psicotici sono quelli che preoccupano più di tutti gli psicologi clinici, perché consistono nel distaccamento del paziente dalla realtà e possono indicare la presenza di disturbi dello spettro della schizofrenia.

Caffè
Engin_Akyurt su Pixabay


Un Team dell’Università La Trobe di Melbourne, nel 2011, stava indagando i meccanismi che collegano l’insorgere della schizofrenia con le situazioni stressanti della vita. Nel farlo, cercavano di scoprire cosa portava gli individui stressati, senza una diagnosi di schizofrenia, a mostrarne alcuni sintomi caratteristici.
Il ricercatore Simon Crowe ha sottoposto a 92 soggetti la canzone White Christmas, di Bing Crosby, prima di far loro sentire del rumore bianco. In seguito, i soggetti dovevano premere un pulsante quando sentivano la canzone in sottofondo al rumore bianco. In realtà, però, White Christmas non veniva mai riprodotta sotto al rumore bianco. Ma le persone che avevano un alto livello di stress, se avevano anche assunto alti livelli di caffeina, erano tre volte più portate a sentirne la presenza.
Gli esperti ritengono che si tratti in particolare di un risultato dei due effetti combinati. La caffina aumenta la responsività del sistema, resa ancora più potente dallo stress.

Ma altre ricerche hanno sostenuto anche la possibile insorgenza di altri sintomi psicotici, come allucinazioni visive (Jones and Fernyhough, 2009), favorite forse da un particolare picco di cortisolo, associato allo stress e aumentato dalla caffeina.

Alcuni ricercatori in psicologia della Durham University in Inghilterra, con un questionario sottoposto a 200 studenti, hanno anche collegato alti livelli di caffeina ad allucinazioni visive, al sentire voci immaginarie, e “percepire la presenza di gente morta”.

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!