Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Questo artista ha acquistato degli spazi pubblicitari per esporre la sua arte al posto di fastidiose immagini promozionali

Un artista chiamato Brian Kane ha acquistato degli spazi pubblicitari per esporre la sua arte al posto di fastidiose immagini promozionali sui tabelloni del Massachusetts. Il progetto è chiamato Healing Tool, e ricrea la natura reinserendo le parti del paesaggio che vengono bloccate dal tabellone. L'obiettivo è quello di fornire un momento di inaspettata bellezza e di temporaneo sollievo ai pendolari affaticati.

Pubblicato il 10/05/2021

L'artista Brian Kane ha acquistato degli spazi pubblicitari sui tabelloni di due highways del Massachusetts. Al posto di fastidiose immagini promozionali, sui tabelloni ha messo in mostra la propria arte: il progetto si chiama "Healing Tool" e l'obiettivo è quello di fornire un temporaneo sollievo allo stress quotidiano, promuovendo un attimo di introspezione durante la fatica del pendolarismo.

I tabelloni digitali di Kane mostrano l'ambiente naturale circostante, creando degli "unvertisements" (delle "anti-pubblicità"), che non promuovono nulla se non la natura. L'opera si inserisce in un insieme di lavori in cui Kane inserisce esperienze digitale in situazioni del mondo reale. "Healing Tool" (strumento di guarigione) prende il nome dallo strumento di Photoshop usato per riparare gli errori nelle fotografie. Però lui "ripara" l'interruzione innaturale causata dalle pubblicità, ripristinando il paesaggio naturale.

I pezzi erano pensati per cambiare in base al momento del giorno. Di notte, nei tabelloni compaiono immagini della Luna e della Via Lattea, permettendo ai fruitori di dare un'occhiata al cosmo come se non ci fosse alcun tipo di inquinamento luminoso.

Le persone possono interpretare le immagini, spiega Kane, in base alla propria esperienza, e non necessariamente in base all'intento dell'advertiser.

Immagini Brian Kane, foto by Nate Wieselquist e Simone Schiess
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!