Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

L'Albero della Vita del Bahrain, sopravvissuto per secoli (apparentemente) senza acqua

L'Albero della Vita, situato in Bahrain, è un albero di mesquite di 10 metri che, per oltre 400 anni, ha prosperato per qualche strano motivo nel duro ambiente del Deserto Arabico. Non ha una fonte d'acqua visibile, e sul deserto non piove quasi mai. Nessuno sa per certo come faccia a nutrirsi.

Pubblicato il 10/06/2020 alle 20:43
L'Albero della Vita, nel Deserto Arabico in Bahrain, ha trovato un modo per prosperare anche in assenza di fonti d'acqua. O meglio, in assenza di fonti d'acqua visibili. C'è chi ritiene che l'albero possa aver imparato ad estrarre l'umidità dai granelli di sabbia. Un'altra ipotesi è che ci sia un bacino d'acqua sotterraneo da cui le lunghe radici (fino a 50 metri) attingono. In ogni caso, è stato rilevato che l'albero conserva una grande quantità d'acqua nell'ampio sistema di radici.
Non mancano, ovviamente, le spiegazioni meno razionali. C'è chi dice che Enki, l'antica divinità dell'acqua sumera e babilonese, abbia posto la sua protezione sopra questo mesquite (Prosopis cineraria).





Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!