Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi

Nel 2010 un uomo di West Midlands (Inghilterra) è stato arrestato perché, dopo aver registrato il cane della vicina, che abbaiava continuamente, alle 3 di notte ha riprodotto a tutto volume i rumori in direzione della casa di quest'ultima

Pubblicato il 17/07/2019
Nel 2010 un uomo di West Midlands in Inghilterra, Andrew Nicklin, era giorno dopo giorno più irritato dal suono del cane della sua vicina.
L'uomo sostiene di non essere riuscito a convincere la vicina a far smettere il cane di abbaiare. Alla fine ha scelto di agire da solo, registrando il cane mentre abbaiava e poi, alle 3 di notte, riproducendo l'audio a tutto volume oltre la staccionata.
Nicklin è stato arrestato dopo questa (diciamolo: eroica) bravata. D'altro canto, la sua vicina sostiene che è lui il vicino rumoroso, dal momento che suona la batteria a tutte le ore (anche di notte).



newsteam.co.uk

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!