Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Nel 1994 un 73enne dell'Iowa, non potendo prendere la patente, guidò un tosaerba per 386 km per raggiungere suo fratello malato

Nel 1994 un 73enne dell'Iowa, con la vista troppo scarsa per prendere la patente, guidò un tosaerba per 386 km per andare a trovare suo fratello, che aveva avuto un infarto. A una velocità massima di 8 km orari, il suo viaggio durò 2 settimane

Pubblicato il 20/02/2018
Fonte: New York Times, Wikipedia (link alla fonte principale)
Nel 1994 Alvin Straight, un 73enne dell'Iowa con una visione troppo scarsa per prendere la patente di guida, si trovò nella necessità di raggiungere suo fratello in Winsconsin, che aveva avuto un infarto.

Così Alvin comprò un tosaerba del 1966, agganciò un rimorchio con le scorte, e lo cavalcò per non meno di 386 km.
A circa 7-8 km all'ora, e con varie e doverose pause, il suo viaggio durò ben due settimane. Il tosaerba si ruppe ben due volte, e l'uomo dovette spendere 250$ per le sostituzioni.

Da questa vicenda è stato anche tratto il film "Una Storia Vera" (titolo originale: The Straight Story), diretto da David Lynch.

Alvin Straight, viaggio in tosaerba
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!