Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

R. Norris Williams sopravvisse al Titanic e rischiò di perdere le gambe, ma vinse il campionato di tennis nello stesso anno

R. Norris Williams sopravvisse al naufragio del Titanic, ma passò così tanto tempo immerso nell'acqua gelata dell'Atlantico che il dottore della nave di salvataggio voleva amputargli una gamba. Williams rifiutò l'amputazione, si riprese e, quello stesso anno, vinse il campionato di tennis degli USA.

Pubblicato il 09/03/2020 alle 20:42
Fonte: Wikipedia inglese (link alla fonte principale)
Richard Norris Williams fu un sopravvissuto al naufragio dell'RMS Titanic, ma anche famoso negli USA in quanto campione di tennis.
Nell'aprile del 1912 lui, 21 anni, e suo padre stavano viaggiando sul Titanic quando la nave colpì l'iceberg ed iniziò ad affondare.
Poco dopo la collisione, Williams liberò un passeggero intrappolato in una cabina, sfondando una porta. Venne anche ripreso da uno steward, che minacciò di multarlo per aver danneggiato una proprietà della White Star Line. Un evento che ispirò anche una scena del film Titanic, di James Cameron, che contribuì a riportare la notorietà dell'incidente anche tra le generazioni odierne.
Williams venne sbalzato fuori bordo da un'onda. Riuscì a raggiungere la Barca pieghevole A, e prima di poter entrare dovette aspettare un po' aggrappato a lato. Venne poi recuperato da una scialuppa di salvataggio, dove purtroppo dovette rimanere per ore con le gambe immerse nell'acqua gelata.
La nave di salvataggio Carpanthia arrivò infine a salvare i sopravvissuti. A quel punto, però, le gambe di Williams erano gelate, e il dottore di bordo voleva amputarle. Williams, ai tempi già promessa del tennis e vincitore di un campionato svizzero, voleva far di tutto pur di non distruggere la carriera. Così scelse di tenere le gambe, alzandosi ogni due ore per camminare, sperando che tutto andasse per il meglio. E funzionò. Più che bene: più tardi, quell'anno, vinse il suo primo U.S. Tennis Championship.


R. Norris WilliamsR. Norris Williams

(immagini pubblico dominio via Wikipedia)
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!