Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

L'uomo che ha vinto 1000$ per aver letto tutto il contratto di licenza di un software

Nel 2005 un uomo chiamato Doug Heckman ha letto fino in fondo l’accordo di licenza di un software Pitstop. Ha scoperto che c’era nascosta una clausola che offriva un premio di 1000$ a chi lo leggeva

Pubblicato il 07/11/2018 alle 20:47
Ad oggi, leggere l’accordo di licenza per l’utente finale di un software (indicato anche con l’acronimo EULA in inglese) è una sorta di “sport estremo”. Nessuno, o quasi, lo fa, eccetto forse per Sheldon Cooper.

Nel 2005, però, un certo Doug Heckman ha letto per davvero tutto l’accordo di licenza di un software Pitstop (che, se abbiamo capito bene, serve per gestire i file PDF). In una delle clausole, veniva detto che l’utente poteva mandare una mail alla compagnia, per chiedere un premio di 1000$.



Insomma, probabilmente la compagnia si è divertita a constatare quante (poche) persone hanno davvero letto tutto l’accordo di licenza.
Spesso, questi accordi sono a dir poco oltraggiosi nei confronti dell’utente, che deve rinunciare essenzialmente ad ogni diritto. Ad esempio, Blizzard e Pokémon Go semplicemente impediscono all’utente di portare il software in tribunale, per qualunque motivo possibile.

Per gli EULA inglesi, è disponibile un software, chiamato EULA Analyzer, che analizza automaticamente i contratti in cerca di frasi chiave, come “senza preavviso..”.
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!