Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

L'insetto Issus, l'unica forma di vita a possedere dei veri e propri ingranaggi

Esiste un piccolo insetto, chiamato Issus, che ha ingranaggi dentati sulle gambe per sincronizzarle perfettamente durante il salto. Si tratta dell'unica forma biologica di ingranaggi finora scoperta.

Pubblicato il 02/07/2019
Fonte: Smithsonianmag, Wikipedia (link alla fonte principale)
Per quel che ne sappiamo, gli ingranaggi meccanici vennero inventati circa nel 300 a.e.v., dai meccanici greci di Alessandria. Da allora, l'ingranaggio è diventato uno dei concetti fondamentali della tecnologia moderna, specialmente a partire dall'età industriale. Ed è anche diventato espressione della capacità umana di creare artifici e di sfruttare l'ingegno per ottimizzare la produzione. Ma in realtà non sono stati gli umani i primi ad inventarli. A quanto pare gli insetti del genere Issus possiedono microscopici ingranaggi biologici.
La prima specie su cui sono stati scoperti è Issus coleoptratus. Due biologi dell'Università di Cambridge, nel 2013, hanno descritto un intricato sistema di ingranaggi utilizzati da queste piccole creature per fare salti perfetti.
Questi insetti, che si trovano in Europa e Nord Africa, usano questo sistema per coordinare le gambe posteriori, muovendole allo stesso tempo. Gli ingranaggi si assicurano che le gambe si muovano esattamente allo stesso tempo. Se una delle due si muovesse anche una piccolissima frazione di secondo troppo lentamente, infatti, il salto risulterebbe storto. La velocità del salto dell'Issus è di 14 km/h, spaventosamente alta per una creatura così piccola.

Gli ingranaggi biologici sull'Issus Issus coleoptratus
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!