Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il film Coco è così commovente che è riuscito a passare indenne dalla censura cinese

In Cina, le superstizioni e storie fantasy sono tabù, perché si pensa che credere in forze spirituali può minare la fede nel partito comunista. Ma il film Pixar Coco, che pur mostra i fantasmi degli antenati, è passato dalla censura senza tagli. I censori erano così commossi dal film che hanno deciso di dare il lasciapassare completo

Pubblicato il 27/05/2019 alle 21:34
Il film Coco ha commosso spettatori di ogni cultura, trattando temi come la famiglia, i sogni, la vita e la morte. La storia si incentra sul Giorno dei Morti messicano, durante cui ogni famiglia ricorda i dipartiti. Un giovane, che sogna di diventare musicista (contro il volere dei genitori), è trasportato nel mondo dei morti, dove incontra i suoi antenati e parte per un’avventura di musica e memoria.

In Cina, diversi film vengono censurati perché una legge prevede che non possano essere mostrati elementi sovrannaturali, viaggi nel tempo, superstizioni feudali, reincarnazioni o mancanza di pensiero positivo. I fantasmi, quindi, sono strettamente tabù
Questo perché il Partito Comunista cinese non vuole che i cittadini siano esposti a idee che possano minacciare l’autorità e le legittimità del governo. Le credenze superstiziose sono tabù perché si basano sulla nozione che ci siano forze, nel mondo, che non sono controllate dal Partito stesso. Fantasmi, spiriti, superstizioni (e anche la religione) possono minare la fede nel Partito, e per questo sono strettamente vietati.

Ma il film Coco è in qualche modo passato indenne dalla censura cinese, arrivando nelle sale del paese totalmente immodificato. Si dice che i censori siano stati positivamente impressionati dal film, commossi dagli elementi legati alla famiglia, dalla positività e dal ricordo dei morti. Quest’ultimo è sempre stato molto importanti per i cinesi.


Coco
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!