Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

La sorprendente empatia delle arvicole

Le arvicole si consolano a vicenda quando una di loro viene trattata male. L'arvicola che consola ha l'ormone dello stress allo stesso livello di quella maltrattata, e questo suggerisce che le arvicole possiedano una grande empatia.

Pubblicato il 06/01/2020
Fonte: Wikipedia inglese (link alla fonte principale)
Si tratta di un animale molto presente, sia in Europa sia in America, ma forse il suo nome non è molto conosciuto. È l'arvicola, un roditore appartenente alla famiglia dei Cricetidi.
Gli esemplari sono abbastanza piccoli e le varie specie oscillano tra i 7 centimetri e i 23. Si nutrono di noci e frutti, ma in alcuni casi possono essere carnivori e mangiare altri roditori.
Le arvicole scavano sotto le piante, mangiando anche le radici.

Nel 2016 uno studio ha evidenziato una curiosità particolarità dell'arvicola, e in particolare della specie Microtus ochrogaster. Le arvicole si consolano a vicenda quando vengono maltrattate. Un esemplare coccolerà un altro sotto stress toelettandolo e strigliandogli il pelo. Le arvicole non maltrattate avevano dei livelli di ormoni dello stress simili a quelli delle arvicole maltrattate, suggerendo che questi animali sono in grado di provare una grande empatia.
Una controprova è stata trovando bloccando i ricettori per l'ossitocina degli esemplari. Quando questo succedeva, il comportamento prosociale si fermava.

ArvicolaArvicolaArvicolaArvicolaArvicoleArvicolaArvicolaArvicolaArvicola
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!