Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il petrello delle Bermuda, o cahow, è stato ritenuto erroneamente estinto per 330 anni

Il petrello delle Bermuda era considerato estinto fin dal 1620. Oltre 330 anni dopo, nel 1951, vennero scoperte 18 coppie in altrettanti nidi. Questo ha reso il petrello delle Bermuda una "specie Lazarus", ovvero una specie considerata completamente estinta e poi riscoperta. Negli anni, gli sforzi di conservazione hanno aiutato ad aumentare il numero di questi animali.

Pubblicato il 18/05/2020 alle 20:02
Fonte: Wikipedia inglese (link alla fonte principale)
Il petrello delle Bermuda è noto localmente anche come cahow per i richiami lamentosi che emette. Si tratta di un uccello notturno, che nidifica al suolo.
Non soltanto è l'uccello nazionale delle Bermuda, ma è anche un simbolo di speranza per la conservazione della natura.
Il petrello delle Bermuda è infatti stato ritenuto estinto per 330 anni, fin dagli anni '20 del 1600. Nel 1951 la riscoperta di 18 coppie annidate ha portato a dichiarare questo animale come "specie Lazarus", ovvero una specie considerata completamente estinta e poi riscoperta.

Un programma nazionale di conservazione ha aiutato alla ristorazione della specie e ad aumentare il numero degli individui. Gli scienziati stanno ancora lavorando per estendere l'habitat dei loro nidi sull'Isola Nonsuch (nord-est delle Bermuda).
Il cahow si nutre di piccoli pesci e di crostacei. Nidificano in tane nel terreno, scegliendo quelle più buie. Di solito, le femmine depongono un solo uovo per stagione di accoppiamento. I petrelli delle Bermuda si accoppiano a vita, e tornano anche nello stesso nido ogni anno.

petrello delle Bermuda
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!