Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Mitridate VI diventò immune ai veleni assumendone dosi sempre maggiori ogni giorno

Pubblicato il 09/07/2016
Il Grande re del Ponto Mitridate VI era ossessionato dalla paura di una cospirazione. Così il suo medico di corte, Crautea, cominciò a preparagli ogni giorno una miscela di veleni in piccolissime dosi, in modo che il re potesse abituarsi ad essi.
Alla fine, Mitridate divenne immune a qualsiasi veleno conosciuto.
L'ironia volle che quando venne sconfitto da Pompeo Magno egli provò a togliersi la vita con il veleno, ma alla fine fu costretto a farsi pugnalare.
Il termine mitridatismo ancora oggi in italiano indica assumere piccole dosi di veleno per diventare immune.
Della storia della morte di Mitridate parlano diversi autori, tra cui Appiano in Storia Romana.

mitridate

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!