Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

I nativi americani piantavano insieme le “tre sorelle”: mais, fagioli e zucca, che beneficiavano gli uni dagli altri

I nativi americani piantavano insieme le “tre sorelle”: mais, fagioli e zucca, che beneficiavano gli uni dagli altri. Il mais forniva una struttura su cui i fagioli potevano arrampicarsi. I fagioli nutrivano il terreno con composti azotati, e le zucche crescevano a terra impedendo alle erbacce di germogliare

Pubblicato il 25/03/2018 alle 21:15
Fonte: Wikipedia
I nativi americani del Centro America e nel Nord America coltivavano le cosiddette “tre sorelle”. Si tratta di zucca, mais e fagioli, piantati insieme perché beneficiano gli uni degli altri.

Il mais, infatti, crea una struttura su cui i fagioli possono crescere, arrampicandovisi. I fagioli, intanto, nutrono il suolo con composti azotati che vengono utilizzati dalle altre piante. Le zucche, invece, crescono sul terreno, e fermano la crescita di erbacce privandole di luce solare.
La tecnica di coltivazione si è sviluppata nel corso di migliaia di anni. Le tre piante creano una dieta ricca e bilanciata, e sono entrate nella cultura dei nativi americani, e dei popoli che ancora oggi abitano quelle zone.



Le tre sorelle dei nativi americani
PD
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!