Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Brad Pitt e il suo cameo in Deadpool 2

Brad Pitt è stato pagato solo con una tazza di caffè per il suo cameo in Deadpool 2. Ryan Reynolds pensava che sarebbe stato divertente far interpretare a un attore di alto profilo un personaggio invisibile e senza importanza per tutto il film, e mostrarlo per tre soli fotografammi

Pubblicato il 22/03/2019 alle 21:02
L’attore Ryan Reynolds sembra aver trovato il suo spazio ideale nell’interpretare Deadpool, protagonista degli omonimi film, a tal punto che Deadpool lo aiuta anche ad affrontare i suoi attacchi d’ansia.
Politicamente scorretto, brillante e divertente, l’atipico supereroe della Marvel è stato un successo planetario. Ryan Reynolds sembra divertirsi estremamente a interpretare Deadpool: tra le altre cose, nella pellicola del secondo film ha nascosto qualche easter egg. Ad esempio, la comparsa di Brad Pitt come cameo, nelle vesti di The Vanisher.
Il volto del celeberrimo attore compare per meno di un istante, e la sua presenza nel film è totalmente inutile.

“[Quando ho chiesto quanto avrebbe voluto Brad Pitt per il suo cameo] mi hanno risposto tutto ciò che desiderava ara una tazza di caffè” ha affermato Ryan.
Dice di aver amato la presenza di Brad Pitt nel film, perché era estremamente divertente prendere uno degli attori più famosi del mondo per dargli un ruolo “ assolutamente senza parole e invisibile, ad eccezione di tre fotogrammi”

20th Century Fox

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!