Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

L’architetto che ha costruito il bunker di Saddam Hussein è il nipote della donna che realizzò quello di Hitler

Pubblicato il 09/10/2017
Fonte: Nytimes, irishtimes, BBC, telegraph.co.uk, adnkronos.it
Negli anni ‘80 il signor Karl Bernd Esser costruì un bunker da diversi milioni di dollari, 30 metri sotto un palazzo di Baghdad.
Il bunker del signor Esser era enorme: 1800 metri quadri, e poteva resistere a ogni attacco. Le pareti di tre metri potevano sopportare 300 gradi: il bunker sarebbe rimasto intatto anche dopo le onde d’urto di una bomba nucleare come quella di Hiroshima (o almeno: questo è quanto sostiene il costruttore).
Saddam Hussein utilizzava questo rifugio come centro di comando.
Il bunker è stato saccheggiato dopo la guerra in Iraq. Potete vedere sotto le foto di ciò che rimane.

Ma il particolare più curioso è che il signor Esser è nipote di una delle persone che costruirono il bunker di Berlino di Hilter. Anche sua nonna, infatti, lavorava per l’azienda Boswau and Knauer, che realizzava i rifugi di Hitler.
Che dire, forse questa azienda non ha la migliore delle reputazioni!


Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!