Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il record mondiale eterno del giavellottista Uwe Hohn

Nel 1984, alle Olimpiadi, il giavellottista Uwe Hohn scagliò un giavellotto a 104,8 metri di distanza, diventando il primo ed unico atleta della storia ad infrangere la barriera dei 100 metri. Poco tempo dopo, la geometria dei giavellotti venne modificata per accorciare le distanze di lancio, e il suo divenne pertanto un "record mondiale eterno".

Pubblicato il 10/10/2021

Uwe Hohn (nato nel 1962) è un ex giavellottista olimpico tedesco ricordato per essere l'unico atleta della storia a lanciare un giavellotto ad una distanza maggiore di 100 metri. Il suo record, 104,8 metri, non potrà mai essere superato perché, nel frattempo il giavellotto è stato modificato per accorciare la gittata dei lanci.

Stabilito nel 1984, quello di Uwe Hohn è un "record mondiale eterno". Due anni dopo, il baricentro del giavellotto venne spostato per evitare di ferire altre persone a causa dell'eccessiva gittata dei lanci, che potevano arrivare oltre la zona destinata alle gare.

Uwe Hohn
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!