Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il tunnel scavato attraverso la Crosta Terreste negli anni '70 dai russi

Negli anni '70 i russi hanno scavato un tunnel attraverso la Crosta Terrestre, bucandola per 12.262 metri prima di fermarsi. Si tratta del buco artificiale più profondo mai realizzato.

Pubblicato il 21/11/2018
Fonte: Wikipedia inglese (link alla fonte principale)
Nella penisola di Kola, negli anni '70, l'Unione Sovietica diede il via al progetto del Pozzo Superprofondo di Kola.
L'obiettivo era semplicemente quello di scavare la crosta terrestre, perforandola arrivando il più possibile in profondità.
Dal maggio del 1970 a circa 20 anni più tardi si è realizzato quello che, ad oggi, è il punto più profondo mai raggiunto attraverso uno scavo artificiale: uno dei fori è arrivato a 12.626 metri sotto la superficie.

Il foro di Kola è penetrato per circa un terzo della crosta continentale baltica, di circa 35 km. Il progetto è servito come studio geofisico e geochimico.



Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!