Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Il Siberian Husky, il cane slitta con l'irresistibile bisogno di correre

Il Siberian Husky non è classificato come un cane particolarmente obbediente. Un motivo è che, essendo stato allevato come cane-slitta, ha un irresistibile bisogno di correre. Inoltre, è stato abituato ad usare l'intuito, così che non ci sia sempre bisogno di dirgli cosa fare.

Pubblicato il 04/07/2018 alle 20:46
Fonte: canidae.com, Wikipedia, Wikihow (link alla fonte principale)
Inizialmente il Siberian Husky era un cane da lavoro, ma oggi è molto apprezzato anche come cane da compagnia. È intelligente, vivace e affettuoso, ma anche indipendente.
Si crede che l’Husky Siberiano sia allevato da centinaia in anni in Siberia. Inizialmente, sono state le tribù della penisola orientale ad addomesticarlo, chiamate chuckchi. Usato come cane da guardia, è diventato in seguito un ottimo cane da slitta, ed è stata portata in Alaska dai commercianti di pelliccia.
I Siberian Husky hanno trascinato le slitte che portavano il siero salva-vita a Nome (Alaska), durante l’epidemia di difteria del 1925. Sono stati anche usati per alcune spedizioni artiche.


Gli Husky Siberiani hanno un forte istinto di gruppo e competono con il padrone per avere la supremazia del “branco”. Per questo, devono essere addestrati con cura.
Anche se non sono particolarmente obbedienti, sono stati a lungo utilizzati come cani da slitta e hanno sviluppato un gran bisogno di correre. Sono estremamente vivaci e instancabili, e grazie al loro intuito possono capire dove andare anche senza ricevere istruzioni.


Husky Siberiano
Foto di forthdown da Pixabay
Husky Siberiano
Foto di barbara baldocchi da Pixabay
Husky SiberianoHusky Siberiano

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!