Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

La cameriera di Hooters che vinse una Toyota e ricevette un "toy Yoda"

La catena di ristoranti americana Hooters nel 2001 ha aperto un concorso per il miglior impiegato, con in premio una Toyota. Quando la cameriera vincente è andata a reclamare il premio, le venne dato un "toy Yoda": l'intero concorso, disse l'azienda, era un pesce d'aprile. Lei fece causa e vinse abbastanza denaro da "comprarsi qualsiasi tipo di Toyota volesse"

Pubblicato il 20/02/2020 alle 18:00
Hooters è una catena di ristoranti americana con un doppio senso nel nome: si riferisce, infatti, non soltanto al gufo nel logo dell'azienda, ma anche a un'espressione gergale americana che indica i seni delle donne.
Lo staff che serve ai ristoranti Hooters è composto principalmente da donne giovani, conosciute come "Hooters Girls", con un outfit un po' provocante.

Nel 2001 una cameriera di un ristorante di Panama City Beach, Jodee Berry, vinse un concorso di vendita di birra, con in premio un'automobile Toyota. Ma il suo manager la portò nel parcheggio del ristorante, bendata, e le fece una sgradita sorpresa: era tutto un pesce d'Aprile, sia il concorso sia il premio. Jodee non aveva vinto una Toyota, ma un toy Yoda (Yoda giocattolo), una action figure del celebre personaggio di Star Wars.

La donna non fu particolarmente contenta dello scherzo, ed è molto improbabile che ne abbia riso. Ha fatto causa alla Gulf Coast Wings, la corporate che possiede il ristorante, e ha vinto, dice il suo avvocato "abbastanza soldi da poter scegliere qualsiasi tipo di Toyota desideri".



Yoda giocattolo

Ragazza Hooters
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!