Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi

Hans Island, l'isola dove Danimarca e Canada marcano il territorio con gli alcolici

C’è un’isola che è un territorio conteso tra Canada e Danimarca. I militari di entrambi i paesi la visitano periodicamente per rimuovere la bandiera dell’altro, e lasciare una bottiglia di schnapps danese o di whiskey canadese

Pubblicato il 30/04/2019
Fonte: New York Times, Business Insider (link alla fonte principale)
Le dispute internazionali per il territorio possono essere brutti affari, e a volte anche decisamente violenti. Ma quello tra Canada e Danimarca, per fortuna, è molto diverso.
C’è una piccola isola disabitata nell’Artico, chiamata Hans Island. In realtà si tratta soltanto di una grossa roccia, ma si trova proprio nel mezzo del Nares Strait, un canale che separa Canada e Groenlandia (territorio autonomo della Danimarca).
I due stati non si sono mai messi d’accordo sulla proprietà di Hans Island. Nel 1984 delle truppe canadesi hanno visitato l’isola, piantando la bandiera nazionale e lasciando una bottiglia di whiskey canadese.
I danesi non potevano lasciare che gli altri la passassero liscia, e il Ministro degli affari Groenlandesi si è recato sull’isola per togliere la bandiera avversaria, sostituendola con quella danese. Inoltre, hanno tolto il whisky e messo dello schnapps danese, con una nota che diceva “Benvenuti sull’isola danese”.
Così, per decenni, entrambe le parti si sono recate sul posto per sostituire bandiera e bottiglia dell’altro.
Nel 2015, due accademici hanno proposto di risolvere la cosa rendendo l’isola un “condominio” di sovranità condivisa, sotto bue bandiere. E, si spera, due bottiglie.

isola Hans contesa tra Canada e Danimarca
1. Canadian Department of National Defense 2. Polfoto

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!