Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

L'uomo che ha cercato di farsi arrestare per non stare con sua moglie

Un uomo di 70 anni ha rapinato una banca del Kansas e poi si è seduto nell’atrio, dicendo che avrebbe preferito la prigione piuttosto che vivere a casa con sua moglie. Per ironia della sorte, è stato condannato agli arresti domiciliariato.

Pubblicato il 23/09/2018
Fonte: independent.co.uk (link alla fonte principale)
Nel 2016 Lawrence John Ripple, 70enne di Kansas City, è entrato alla Banca del Lavoro della sua città, con una nota in cui chiedeva dei soldi e affermava di avere una pistola.
Aveva scritto la nota a casa, davanti a sua moglie, dopo averle detto che avrebbe preferito la galera a casa sua.
Dopo aver preso quasi 3.000$ in contanti, l’uomo si è seduto nell’atrio della banca, aspettando la polizia.
L’anno precedente l’uomo aveva subito un intervento al cuore ed ha iniziato a soffrire di depressione.
Vista la sua condizione mentale fragile, la condanna alla prigione non gli è stata inflitta. Il giudice lo ha condannato a 6 mesi di arresti domiciliari.
Ironico, visto il motivo per cui aveva commesso il crimine inizialmente.

Wyandotte County Sheriff’s Office


Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!