Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Susanna Salter, la prima donna sindaco degli Stati Uniti eletta a causa di uno scherzo

Nel 1887, un gruppo di uomini del Kansas inserì il nome di Susanna Salter nella lista di candidati a sindaco della città di Argonia. Era uno scherzo, con l'obiettivo di umiliare le donne che pensavano di fare politica. Alla fine, però lei vinse con oltre il 60% dei voti e divenne la prima donna sindaco d'America, nonché la prima donna a ricoprire una carica politica negli Stati Uniti.

Pubblicato il 05/04/2021
Fonte: Wikipedia inglese, The University of Kansas (link alla fonte principale)

Susanna Madora Salter (1860 – 1961) fu una politica e attivista americana. Fu sindaca di Argonia, Kansas, la prima donna a ricoprire questa carica negli Stati Uniti, nonché la prima donna a ricoprire qualsiasi carica politica.

Salter venne eletta sindaca di Argonia il 4 aprile 1887. La sua elezione fu una sorpresa, anche per lei stessa: il suo nome era stato inserito nella lista di candidati come scherzo da un gruppo di uomini che speravano di umiliare le donne e di scoraggiare qualsiasi loro coinvolgimento in politica. La lista di candidati non veniva resa pubblica prima del giorno delle elezioni, e Salter stessa non sapeva che il suo nome era stato inserito.

Il giorno delle elezioni, tuttavia, ella accettò di ricoprire la carica in caso di elezione. La Women's Christian Temperance Union, di cui ella faceva parte, abbandonò il proprio candidato e la votò in massa. Inoltre, il Partito Repubblicano, avendo sentito parlare dello spregevole scherzo, mandò immediatamente una delegazione a casa sua, assicurandosi che avesse intenzione di lavorare per davvero, e finì per condurre Susanna Salter ad una vittoria con una maggioranza di due terzi dei voti.

Il suo mandato si svolse senza eventi significativi, ma la sua elezione generò un grande interesse da parte della stampa: tutti si chiedevano se altre città potessero seguire l'esempio di Argonia.

Il primo consiglio comunale presieduto da Susanna Salter si svolse in presenza di un corrispondente del New York Sun. Nel suo articolo, egli descrisse il vestito e il cappello della nuova sindaca, ma disse anche la Salter aveva svolto il proprio compito con grande decoro, dimostrando di essere un'abile parlamentare. La notizia della prima donna sindaco degli USA arrivò addirittura sui giornali della Svezia e del Sud Africa.

Susanna M. Salter
Susanna M. Salter
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!