Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Suneung: il giorno in cui la Corea del Sud viene avvolta dal silenzio

Ogni novembre, in Corea del Sud, c'è un giorno in cui tutto il paese rimane in silenzio per aiutare gli studenti a concentrarsi per l'esame più importante della loro vita. Gli aerei non volano, i cantieri si fermano, le banche chiudono e i militari non si addestrano. L'evento è chiamato Suneung.

Pubblicato il 02/06/2021

Si chiama Suneung, e rappresenta una delle giornate più importanti e stressanti nella vita dei giovani sudcoreani. È uno sfiancante esame-maratona di otto ore, che determina un punteggio da cui dipende quale università lo studente potrà frequentare. Di conseguenza, da questo dipenderanno le prospettive di lavoro, il reddito e – secondo alcuni – persino le future relazioni.

In Corea, andare all'università è estremamente importante. Quasi tutti ci vanno. E passano 12 anni a prepararsi per il giorno del Suneung. Ogni novembre, questo esame porta l'intero paese a spegnersi, per evitare qualsiasi distrazione.

Seoul diventa una città fantasma: i negozi sono chiusi, le banche pure, la borsa apre in ritardo. I cantieri cessano ogni attività, gli aerei non volano. Persino l'addestramento militare non avviene. Il silenzio viene interrotto, soltanto ogni tanto, da una sirena che si ode a distanza: una motocicletta della polizia che sfreccia verso la scuola per portare gli studenti in ritardo.

Molti genitori nervosi passano la giornata presso il proprio tempio buddhista (o presso la propria chiesa), stringendo foto dei loro figli.

Nel giorno del Suneung, gli studenti arrivano ai cancelli della scuola intorno alle 7.30. Vengono accolti da folle urlanti di studenti del primo anno, quasi come se fossero tifosi. I "primini" offrono ai "maturandi" delle caramelle chiamate yeot, che portano buona fortuna.

Una volta entrati, però, gli studenti sono immersi in un solenne silenzio. Gli viene confiscato ogni oggetto che può rappresentare una distrazione. Gli insegnanti devono indossare scarpe da ginnastica, per non produrre alcun rumore in grado di infastidire gli esaminati.

Il testo della prova viene preparato da circa 500 insegnanti selezionati in tutta la Corea del Sud. Vengono portati in un luogo segreto, nella provincia montuosa di Gangwon. Per un mese, i loro telefoni vengono confiscati, e non possono avere contatti di alcun tipo con il mondo esterno.

I giovani sudcoreani non puntano semplicemente a una buona università. Puntano alle cosiddette "Sky": le università più prestigiose, ovvero quelle di Seoul, Korea e Yonsei. Se il 70% di chi termina le scuole superiori andrà all'università, meno del 2% potrà entrare in una Sky. Servono punteggi enormi al Suneung.

Studenti coreani dopo l'esame Suneung
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!