Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Uno studio ha dimostrato che, in media, gli esseri umani provano più empatia verso i cani che verso altri esseri umani

Pubblicato il 07/09/2018 alle 17:55
Fonte: independent.co.uk, iflscience.com (link alla fonte principale)
Non è la prima volta che sentite dire che molti esseri umani preferiscono i cani agli atri esseri umani. Ma adesso c’è anche una ricerca a provarlo.
Secondo due studi, infatti, in media gli umani empatizzano maggiormente verso i cani in difficoltà che verso le persone. In un esperimento, la fondazione di ricerca medica per beneficenza Harrison’s Fund ha chiesto a un campione di persone di donare dei soldi per aiutare a salvare la vita di un cane, e a un altro campione di donare soldi per salvare quella di un umano. Ed è stato proprio il cane, pare, a ricevere più donazioni.

Un'altra ricerca è quella di Jack Levin e Arnold Arluke, dell’Università di Boston. Ai 240 partecipanti è stato dato uno di quattro ritagli falsi di giornale. Tutti descrivevano un attacco con una mazza da baseball. Le quattro versioni variavano per la vittima: era un bimbo di un anno, un cucciolo di cane, un 30enne umano o un cane di 6 anni.
I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di descrivere le proprie emozioni per misurare l’empatia. I livelli di empatia risultati sono stati quasi uguali per il bambino, il cane adulto e il cane cucciolo, mentre l’umano adulto ha provocato una risposta più fredda.
Gli scienziati pensano che molte persone vedono i cani come “bebè pelosi” e sostengono che l’empatia sia suscitata dal senso di impotenza evocato al pensiero di un cane in difficoltà. L’empatia è correlata alla vulnerabilità della vittima, e i cani vengono percepiti come estremamente vulnerabili.

I due studiosi hanno condotto la ricerca dopo essersi accorti che, nel 2014, una pagina Facebook a supporto di un pitbull condannato all’eutanasia per aver gravemente ferito un bimbo aveva raggiunto 40.000 mi piace. Quella a supporto del bimbo ferito, invece, solo 500.

Cane
Alexis da Pixabay



Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!