Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Alcuni scienziati russi hanno resuscitato un fiore di 30mila anni fa usando un seme trovato nella tana ghiacciata di uno scoiattolo

Alcuni scienziati russi hanno resuscitato un fiore di 30mila anni fa usando un seme trovato nella tana ghiacciata di uno scoiattolo vissuto durante l'era glaciale. Il seme è rimasto congelato per migliaia di anni e si è conservato alla perfezione.

Pubblicato il 26/02/2017 alle 20:20
Fonte: Telegraph, Wikipedia inglese
Dei ricercatori dell'Accademia delle Scienze di Russia si sono imbattuti, durante le loro ricerche, in una tana di uno scoiattolo del pleistocene, ancora totalmente congelata nel permafrost.
Nella tana c'erano dei semi di un fiore di 30.000 anni fa (questo è stato evidenziato dalla datazione a carbonio), in uno stato di perfetta ibernazione.
I semi non sono mai stati scongelati in decine di migliaia di anni. Nel 2012 i russi sono riusciti a scongelare il seme e a far nascere il fiore, anche dopo 30.000 anni.
Si tratta di una prova del fatto che il permafrost è un deposito naturale per antiche forme di vita, capace di conservare perfettamente ogni cosa.
Il fiore nato dopo 30.000 anni è fertile e si è riprodotto con facilità.


Silene stenophylla resuscitata dal ghiaccio
S. Yashina et al. Proc. Natl Acad. Sci. USA


Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!