Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Percy Spencer e l'invenzione del forno a microonde grazie a un componente dei radar militari

Percy Spencer era un ingegnere elettronico auto-didatta. Nel 1945, mentre stava lavorando per l'azienda Raytheon, camminò davanti a un magnetron, un dispositivo impiegato nei radar. Notò che una barra di cioccolato nella sua tasca si era sciolta. Più tardi, quell'anno, depositò il brevetto per il primo forno a microonde.

Pubblicato il 12/07/2020 alle 21:52
Fonte: Wikipedia inglese (link alla fonte principale)
Percy Spencer fu un fisico e inventore americano.
Da giovane, si interessò alla comunicazione wireless dopo aver letto degli operatori wireless che erano a bordo del Titanic quando questo era affondato.
Nel 1939 Spencer era uno dei maggiori esperti al mondo in materia di design di componenti radar. Lavorava in Raytheon, che aveva un appalto per il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.
La reputazione e l'expertise di Spencer aiutò Raytheon a vincere un contratto per sviluppare e produrre equipaggiamenti per sistemi radar. Si trattò di una delle più grandi priorità della Seconda Guerra Mondiale, dopo il Progetto Manhattan. Al tempo, i magnetron erano usati per generare le microonde che sono al cuore del funzionamento dei radar, e Raytheon ne produceva 17 al giorno.
Mentre lavorare ai magnetron, Spencer era rimasto in piedi davanti ad un radar attivo, e notò che una barretta di cioccolato nella sua tasca si era sciolta. Spencer non fu la prima persona a notare il fenomeno, ma fu la prima ad indagarlo. Iniziò a compiere esperimenti come posizionare un uovo in una teiera, e mettendo questa sotto il magnetron. Il risultato fu che l'uovo esplose in faccia a uno dei suoi colleghi, che stava in quel momento guardando nella teiera.
Spencer creò in seguito il primo forno a microonde, ponendo un generatore di campo elettromagnetico in una scatola di metallo: quest'ultima impediva che le onde si disperdessero, garantendo la sicurezza.
Qualche anno dopo, nel 1945, Raytheon depositò il brevetto per il primo formo a microonde della storia, che venne commercializzato nel 1947.


Smithsonian Mag


Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!