Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

La bellezza del kea, l'unico pappagallo alpino del mondo

L'unico pappagallo alpino del mondo, il kea, è un poderoso volatile di colore verde oliva, con piume arancioni sotto le ali e un sottile becco grigio. Un tempo veniva cacciato perché si pensava aggredisse le pecore, ma dal 1986 riceve piena protezione dal New Zealand Wildlife Act.

Pubblicato il 25/05/2020 alle 20:49
Fonte: Wikipedia inglese (link alla fonte principale)
Il kea (Nestor notabilis) venne descritto per la prima volta dall'ornitologo John Gould, nel 1856. "Notabilis" nel suo nome scientifico, indica il fatto che è "degno di nota". Il nome comune del kea deriva da una parola Maori, probabilmente una rappresentazione onomatopeica del richiamo che questo pappagallo emette quando vola.
Il kea si trova nelle regioni alpine di South Island, in Nuova Zelanda. Lungo quasi 50 centimetri, mostra un colore verde oliva, con piume di un arancione brillanti sotto le ali, e un becco sottile e di colore grigio.
Unico pappagallo alpino de mondo, si nutre principalmente di radici, foglie, nettare e bacche, pur essendo onnivoro. Un tempo si pensava che attaccasse il bestiame, benché questo avvenga molto di rado. Per questo, veniva cacciato e la popolazione di questo pappagallo è a rischio: dal 1986, però, riceva la piena protezione del New Zealand Wildlife Act.
Il kea costruisce le tane in fenditura nella roccia o tra le radici degli alberi. Questi animali sono conosciuti per la grande intelligenza e curiosità. Possono risolvere indovinelli e utilizzare strumenti.


Pappagallo chea


Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!