Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Quella volta che il disegnatore di Alien venne fermato alla dogana

H. R. Giger (il disegnatore dell'alieno di Alien) venne una volta fermato alla dogana olandese a causa dei suoi disegni estremamente raccapriccianti, che gli addetti avevano scambiato per fotografie. In seguito Giger disse: "Dove diavolo pensavano che avrei potuto scattare foto di quei soggetti? All'inferno, forse?"

Pubblicato il 12/11/2020
Fonte: The Guardian, CBR (link alla fonte principale)
H.R. Giger è stato un pittore svizzero che divenne famoso negli anni '70 per i suoi disegni grotteschi di mostri orribili e inquientati.
Quando lo sceneggiatore Dan O'Bannon era a Parigi, lavorando su un film che non stava andando da nessuna parte, si trovò davanti alle opere di Giger e rimase così impressionato che cominciò ad avere la visione di uno di quei mostri in un progetto su cui stava lavorando, con protagonisti un gruppo di astronauti.
Fino ad allora non sapeva chi fosse essere l'antagonista della storia, ma vedendo i lavori di Giger capì immediatamente che voleva uno dei suoi mostri in quei ruolo.
Quando il progetto venne preso dalla Fox e venne assunto Ridley Scott, O'Bannon portò a quest'ultimo i lavori di Giger. Scott già pensava alla piega horror del film, e rimase estasiato. Volò fino in Svizzera, e Giger si rese disponibile a lavorare al film.
Quando arrivò il momento di mandare le sue opere negli USA, la dogana olandese creò problemi perché gli addetti pensavano che quelli di Giger non fossero disegni, ma piuttosto foto. Non sappiamo esattamente da cosa potsse scaturire un pensiero simile, ma Giger in seguito commentò: "Dove diavolo pensavano che avrei potuto scattare foto di quei soggetti? All'inferno, forse?"

Alien di H. R. Giger
Alien / H.R. Giger / Fair Use
H.R. Giger
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!