Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

La bocca di leone, il colorato fiore che quando muore sembra un teschio

Quando è in vita, la bocca di leone (Antirrhinum) produce bellissimi fiori colorati. Quando muore, i fiori ingrigiscono fino ad assumere l’aspetto di un teschio

Pubblicato il 30/05/2018 alle 14:18
Fonte: Wikipedia inglese
Conosciuta come bocca di leone, la Antirrhinum è una pianta che cresce nelle zone rocciose dell’Europa, del Nord Africa e degli Stati Uniti.
Raggiungono il metro e mezzo di altezza, e hanno fiori coloratissimi che somigliano vagamente a due labbra dischiuse (da qui il nome: bocca di leone o bocca di lupo).
La bocca di leone è coltivata di frequente nei giardini, ma spesso riesce anche a naturalizzarsi e a vivere indipendentemente.
Una delle sue particolarità è che quando muore i bei fiori avvizziscono e ingrigiscono, fino a somigliare spaventosamente a un teschio.

Si dice che durante il medioevo le ragazze usassero la bocca di leone come messaggio di indifferenza. Quando erano corteggiate, potevano mettersi una Antirrhinum per segnalare al corteggiatore il loro disinteresse.




 Bocca di leone (Antirrhinum) che sembra un teschio

bocca di leone,  Antirrhinum

Bocca di leone (Antirrhinum) che sembra un teschio


Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!