Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Fatti di Cronaca Divertenti o Insoliti
Videogiochi
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, Mosca festeggiò tanto da finire la vodka

Pubblicato il 08/01/2016
Fonte: Quora (fonti incerte) (link alla fonte principale)
All'1:10 di mattina del 9 maggio 1945, la radio sovietica riportò che la Germania Nazista si era arresa alla Russia.
I cittadini non aspettarono la mattina per celebrare, ma scesero per strada in pigiama.
Fu l'unica volta che l'intero paese rimase completamente senza vodka; era impossibile comprarla nei negozi il 10 maggio: se le erano bevuta tutta.

Soldati sovietici a Budapest nel 1945

I tenenti William Robertson e Alexander Sylvashko in una foto che simboleggia l'incontro tra l'esercito americano e quello sovietico in Germania, 1945
Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!