Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Pablo Escobar aveva così tanti contanti che i topi gli mangiavano 1 miliardo di dollari ogni anno

Il signore della droga Pablo Escobar aveva così tanti contanti che i topi gli mangiavano 1 miliardo di dollari ogni anno, tra quelli nascosti in fattorie, vecchi magazzini o all'interno dei muri di diversi edifici

Pubblicato il 14/11/2017 alle 17:13
Fonte: businessinsider.com (link alla fonte principale)
Quando era al picco del suo potere, il signore della droga Pablo Escobar, boss del cartello Medellín, guadagnava circa 420 milioni di dollari alla settimana.
Conosciuto come il "re della cocaina", la sua fortuna crebbe a tal punto che egli fu costretto ad ammassare pile di banconote nei posti più insoliti: fattorie colombiane, vecchi magazzini, all'interno dei muri di diversi edifici.
Secondo suo fratello Roberto, Pablo aveva così tanti contanti sparsi in giro per il mondo che il 10% ogni anno veniva segnato come perso: i ratti ne rosicchiavano gran parte, mentre altri venivano danneggiati dalla pioggia o persi. In totale, gli animali ne consumavano 1 miliardo all'anno e un altro miliardo andava perso in altri modi.

Un fatto curioso ma anche molto molto triste.


Pablo Escobar
Pablo Escobar // PD



Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!