Homepage Popolari Wonews
Animali
Persone
Celebrità
Tecnologia
Scienze
Società
Storia
Cibo
Mondo
Piante
Serie tv e Cinema
Seguici sui social
Un progetto di
WORLD OPEN NEWS

Betty Robinson, la corritrice olimpica che vinse l'oro dopo aver re-imparato a camminare

Betty Robinson, una corritrice olimpica, fu coinvolta in un incidente aereo nel 1931 e all'inizio venne erroneamente dichiarata morta. Passò sei mesi su una sedia a rotelle, e le ci vollero due anni per reimparare a camminare normalmente. Nel 1936 tornò nella squadra olimpica USA di staffetta, e portò a casa una medaglia d'oro.

Pubblicato il 04/12/2019 alle 22:08
Fonte: Wikipedia inglese (link alla fonte principale)
Betty Robinson è stata un'atleta americana, vincitrice della prima gara olimpica dei 100 metri femminile.
Nata nell'Illinois, corse la sua prima gara ufficiale a 16 anni, e in pochissimo tempo riuscì ad equiparare il record mondiale per i 100 metri.
Nel 1931, tuttavia, la ragazza fu coinvolta in un incidente aereo e venne ferita gravemente. Quando venne trovata era priva di sensi e i soccorritori pensarono che fosse morta. Non era così, per fortuna, ma dopo l'incidente le ci vollero sei mesi per riuscire ad alzarsi dalla sedia a rotelle, e due anni prima che riuscisse a camminare normalmente.

Benché fosse ancora incapace di inginocchiarsi per la partenza dei 100 metri, Robinson tornò nel team olimpico del 1936. Durante staffetta, la ragazza riuscì a superare la rivale tedesca in corsa e permise alla sua squadra di vincere, aggiudicandosi la seconda medaglia d'oro.


Betty Robinson
Library of Congress // Wikimedia

Non perderti neanche un articolo, seguici su Facebook!